header visual

Fumisteria

Il mercato competitivo delle canne fumarie vede la certificazione non solo come un obbligo normativo ma anche come un forte fattore commerciale per distinguersi dalla concorrenza di basso profilo.

Le norme che regolano il settore

Le norme che regolano il settore sono ormai diverse e appropriate alle diverse tipologie di prodotto:

  • EN1856-1 - Camini: requisiti per camini metallici - Parte 1: Prodotti per sistemi camino
  • EN1856-2 - Camini: requisiti per camini metallici - Parte 2: Condotti interni e canali da fumo metallici
  • EN 14471:2005 - Camini - Sistemi di camini con condotti interni di plastica
  • EN14989-1 – Terminali verticali aria/fumi per apparecchi di tipo C6
  • EN14989-2: Condotti per fumi e aria comburente per apparecchi a tenuta stagna


Queste norme richiedono la sorveglianza obbligatoria da parte di un Ente Notificato come Kiwa Cermet Italia, mentre delegano al cliente la realizzazione delle prove. Tuttavia per avere un fascicolo di prova completo e affidabile, senza doversi munire in azienda di svariate strutture di prova, Kiwa Cermet Italia mette a disposizione dei suoi clienti il proprio laboratorio con le più avanzate strutture di prova e collaborazioni con importanti Istituzioni del settore per la realizzazione di analisi particolari come quelle chimiche.

Perché il Gruppo Kiwa in Italia?

Kiwa Cermet è Ente Notificato per eseguire la sorveglianza FPC (Factory Production Control) obbligatoria per i produttori di canne fumarie. Auditor competenti e con esperienza tecnica nel settore saranno a vostra disposizione per effettuare le sorveglianze.
Essendo inoltre Kiwa Cermet Italia Ente accreditato per le visite ispettive per la certificazione di sistemi di gestione qualità, possiamo offrirvi un interessante pacchetto per coprire le esigenze della marcatura CE e della certificazione ISO 9001:2008
Siamo a vostra disposizione per ogni informazione, anche di carattere generale e/o relativa alle tariffe applicate, di cui abbiate bisogno.